Rassegna Stampa

15/02/2017

Normalità dell'orrore. La strada per uscirne

Fonte: Pianeta Famiglia del 12/02/2017

Ha ragione Massimo Recalcati, riflettendo su una recente tragedia familiare, quando afferma che senza il recupero del "senso di colpa" non c'è "legge" che possa iscriversi nel cuore dell'uomo, non c'è argine all'oltraggio e non c'è contenimento all'attitudine predatoria nei rapporti umani. La consueta rubrica del prof. Cantelmi, pubblicata su Roma Sette, è dedicata ad alcune riflessioni di carattere psicologico sulla tragedia di Pontelangorino.

leggi tutto

10/02/2017

Omicidio di Vasto: l’ombra gelida della vendetta e la prospettiva calda del perdono

Fonte: SIR del 08/02/2017 - Articolo di Tonino Cantelmi

La tragica vicenda di Vasto reclama qualche riflessione ulteriore. Sì, perché la vendetta è un comportamento che ci riguarda tutti e riguarda questa società sempre alla ricerca di colpevoli da giustiziare, sempre popolata da giustizieri pronti ad accusare gli altri (e ad assolvere se stessi). E tutti noi, quando la rabbia ci assale, convinti di aver subito una ingiustizia, anche minima, siamo lì, immediati paladini di una giustizia sommaria e cercatori di piccole e grandi vendette. Società spietata, e perciò bisognosa di perdono. Anche la psicologia sta riscoprendo il perdono come processo di adattamento efficace alle offese, migliore della vendetta.

leggi tutto

01/02/2017

E' necessario ritornare all'umano

Fonte: insieme gennaio 2017

Intervista al Prof. Cantelmi a cura di Salvatore D'Angelo. Nessun vaccino, solo buon senso. Questa la ricetta di Tonino Cantelmi per gestire la rivoluzione digitale che rischia di risucchiare la vita di giovani e adulti. I social - afferma Cantelmi nel corso dell'intervista - incidono in modo fatale: modificano l'assetto cognitivo, emotivo, affettivo e sociorelazionale. Nessun vaccino, solo buon senso.

 

leggi tutto

30/01/2017

Le risposte alle crisi: il perdono è centrale

Fonte: Roma Sette del 29/01/2017 – Rubrica Pianeta famiglia

Rubrica a cura di Tonino Cantelmi

Le scienze del comportamento umano e la psicologia hanno riscoperto negli ultimi 20 anni il valore terapeutico e trasformativo del “processo" del perdono. Perdonare fa bene a chi perdona, a chi è perdonato e alla società in generale perché promuove comportamenti generativi e pro-attivi.

leggi tutto

30/01/2017

Social media, social network e deontologia giornalistica

Fonte: Rado Alfa del 28/01/2017

Audio dell'intervista al prof. Tonino Cantelmi

La Diocesi di Nocera Inferiore-Sarno, in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, che si è celebrata due giorni fa, ha organizzato per questa mattina, a Nocera Inferiore, un convegno sul tema “Social media, social network e deontologia giornalistica”. A discuterne è stato lo psichiatra Tonino Cantelmi, esperto dell’impatto digitale sulla mente umana, che si è soffermato sull’influenza dei social nella vita quotidiana professionale e familiare ma anche sul loro uso nella professione giornalistica. Ascolta l’intervista di Tiziana Zurro

leggi tutto

25/01/2017

Cosa è la sessodipendenza

Fonte: In Terris del 25/01/2017

Intervista allo psichiatra Tonino Cantelmi. I soldi diminuiscono a vista d’occhio. O addirittura si truffa pur di averne. La concentrazione diventa quasi nulla. Le amicizie sono rare, superficiali o manipolative per ottenere più denaro. A lavoro si cercano mille scuse per assentarsi. Le bugie fioriscono in maniera incontrollabile in ogni ambito familiare, lavorativo e relazionale. E si finisce per essere sempre più isolati, spesso aggressivi senza ragione, con un delirio di onnipotenza che scade rapidamente, dopo ogni rapporto, nella svalutazione di sé.

leggi tutto

23/01/2017

Femminicidio, abusi, male senza senso, crudeltà: manca il senso di colpa

Fonte: Sir del 21/01/2017

La mancanza di sensi di colpa connota i comportamenti più antisociali: lo stupro, il vandalismo fine a se stesso, l’abuso di bimbi indifesi, la crudeltà e il male senza senso, il bullismo e la violenza fra pari, il femminicidio.

leggi tutto

21/01/2017

Maschile e femminile: la felicità sta nell’essere diversi e complementari

Fonte: Blog sociale - Resoconto dell'incontro del Prof. Cantelmi a Cagliari

Maschile e femminile – Un dono e una risorsa per l’educazione in famiglia, è il titolo di un interessante incontro che lo psichiatra e psicoterapeuta Tonino Cantelmi, professore di Psicopatologia presso la Pontificia Università Gregoriana, presidente nazionale della Comunità del Diaconato in Italia e autore di numerosi saggi sull’argomento, ha tenuto nei giorni scorsi a Cagliari, nell’Aula magna della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna.

leggi tutto

19/01/2017

Nell'Amoris laetitia un appello alla felicità

Fonte: Roma Sette del 15/01/2017

Famiglie in crisi? “La storia di una famiglia è solcata da crisi di ogni genere, che sono anche parte della sua drammatica bellezza”, parola di Papa Francesco in Amoris Laetitia (232). Così inizia il testo della rubrica "Pianeta Famiglia" di Tonino Cantelmi pubblicata Roma Sette

leggi tutto

12/01/2017

Duplice omicidio a Ferrara: Cantelmi (psichiatra), giovanissimi “quasi allenati a violenza” e genitori “sbiaditi”

Fonte: Agenzia Sir del 12/01/2017

"Elaborare un piano così crudele, - afferma Cantelmi -  fare a pezzi i propri genitori con un’ascia, tentare di eliminare le tracce del delitto e, cosa più drammatica, non provare nel modo più assoluto alcun senso di colpa…Beh, sembra sostanzialmente di vivere un videogioco”. Di qui l’amara constatazione: “Dobbiamo fare i conti con una realtà inquietante: stiamo facendo crescere una generazione quasi allenata alla violenza e incapace di accettare limiti e divieti".

leggi tutto

20/12/2016

Se il natalicidio dilaga, noi tutti credenti e non credenti concediamoci una grande tregua

Fonte: Sir 20/12/2016 di Tonino Cantelmi

Come avvenne nel 1914, quando i soldati tedeschi e britannici, su opposti fronti, anziché uccidersi decisero spontaneamente, senza alcun accordo, di fermarsi, di attraversare le trincee per incontrarsi nella terra di nessuno, per scambiarsi miseri cibi e poche cianfrusaglie a mo’ di dono, per celebrare qualche rito e per seppellire i caduti. E persino per giocare a calcio. Fu la grande tregua di Natale. Di cui tutti abbiamo un grande bisogno.

 

leggi tutto

19/12/2016

Femminici, delitti che interpellano tutti

Fonte: Roma Sette del 18/12/2016


Tonino Cantelmi dedica la sua rubrica "Pianeta Famiglia" al tema del Femminicidio: ovvero il cortocircuito dell’amore patologico. E con il femminicidio “vittime secondarie”, spesso dimenticate: in Italia, dal 2000 a oggi,  sono circa 2000. Sono i figli rimasti orfani dopo che la madre e' stata uccisa, spesso per mano dello stesso padre. Gli eventi di cronaca degli ultimi tempi ci segnalano ancora una serie di delitti che continua ad impressionare gli italiani. I numeri dicono che ogni due o tre giorni una donna viene uccisa in Italia da un ex marito o da un amante respinto, donne uccise da uomini feriti nel loro narcisismo, troppo fragili per gestire la frustrazione relazionale, dominati dall’incoercibile bisogno di affermare se stessi attraverso la violenza.

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20