Novità AIPPC

14/03/2019

Triptorelina e disforia di genere. Problemi e prospettive in vista della decisione AIFA

Fonte: Scienza & Vita e Centro studi Rosario Livatino

A breve l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) deciderà in ordine alla possibile somministrazione, sotto stretto controllo medico, della molecola “triptorelina” (TRP) ad adolescenti affetti da Disforia di Genere (DG), allo scopo di procurare loro un blocco temporaneo, fino a un massimo di qualche anno, dello sviluppo puberale, con l’ipotesi che ciò “alleggerisca” in qualche modo il travagliato percorso di definizione della loro identità di genere. Leggi il documento di Scienza & Vita e del Centro studi Rosario Livatino

leggi tutto

14/03/2019

La ricchezza del limite – Prefazione

Prefazione del prof. Cantelmi al libro di Alberto Scicchitano

Proponiamo la prefazione del prof. Cantelmi al libro di Alberto Scicchitano.
"La ricchezza del limite è una sfida. Ma ogni sfida è una opportunità. Ho colto l'opportunità e ho letto il libro di Alberto Scicchitano. E ho riflettuto. Alcune riflessioni le scrivo. Altre le tengo per me. Ma ritengo di poterne consigliare la lettura perché è un libro che indica una strada di felicità...."

leggi tutto

07/02/2019

Predigitali, generazione di mezzo, nativi digitali: il silenzio degli adulti e la sfida educativa

Fonte: diocesi di Padova

La diocesi di Padova introduce il Massive Open Online Course, un corso in modalità e-learning, con un testo di Tonino Cantelmi: "Predigitali, generazione di mezzo, nativi digitali: il silenzio degli adulti e la sfida educativa"[...]"Il III millennio sembra essere caratterizzato dalla più clamorosa crisi della “relazione interpersonale”, alla quale sembra rispondere la tecnologia attraverso tutte le nuove modalità di relazione. Questa tecnomediazione ha rapidamente guadagnato terreno in molte forme di relazione: l’amicizia, l’amore, l’apprendimento, l’informazione e molti altri ambiti dei rapporti interumani sono profondamente sconvolti dall’incursione della tecnologia digitale...I nativi digitali imparano subito a manipolare parti di sé nel virtuale attraverso gli avatar e i personaggi dei videogiochi, sviluppano ampie abilità visuospaziali grazie ad un apprendimento prevalentemente percettivo, viceversa non sviluppano adeguate capacità simboliche (con qualche modificazione di tipo metacognitivo), utilizzano il cervello in modalità multitasking (cioè sanno utilizzare più canali sensoriali e più modalità motorie contemporaneamente), sono abilissimi nel rappresentare le emozioni (attraverso la tecnomediazione della relazione), un po’ meno nel viverle (anzi apprendono a scomporre l’esperienza emotiva e a viverla su due binari spesso non paralleli, quello dell’esperienza propria e quello della sua rappresentazione).Leggi tutto il testo

leggi tutto

07/02/2019

Famiglia tra parole e realtà

Edizioni Aracne, collana Pluralities n.14

Il volume Famiglia tra parole e realtà, una risposta al discorso dominante è a cura di Daniela Bandelli e Valentina Peloso Morana, la prefazione di è Tonino Cantelmi:"C'è nella società attuale, uno strano paradosso: la sovraesposizione sociale, a cui è sottoposto l’individuo da parte del mondo virtuale dei media, non limita il senso di solitudine del singolo, ma anzi lo accresce. Di questa progressiva individualizzazione è, in primo luogo, la relazione a risentirne; ciò accade perché, perdendo la sua dimensione oblativa nei confronti dell’altro, la relazione interpersonale si riduce a mero meccanismo di soddisfazione di bisogni. Un primo contributo di questo libro è un’attenta e sistematica rassegna teorica sulla relazione da un punto di vista sociologico e la proposta di un’interessante soluzione all’individualismo che permea il nostro tempo. Tali analisi aprono alla riflessione sulla provvisorietà e l’asimmetria che spesso caratterizzano le relazioni e sulla conseguente necessità di tornare a relazioni incondizionate, che non nascano dall’esigenza di soddisfare dei bisogni.."

leggi tutto

07/01/2019

Ekklesía. Sentieri di comunione e dialogo

Fonte Agenzia Sir

Pubblicato il primo numero di “Ekklesía. Sentieri di comunione e dialogo”, la nuova rivista del Gruppo editoriale “Città Nuova”, al servizio dell’impegno ecclesiale. In edizione cartacea e digitale.La rivista sarà presentata giovedì 10 gennaio 2019, alle 17.45, a Castelgandolfo, tra i relatori anche Chiara D'Urbano.

 

leggi tutto

06/01/2019

Quel che è stato seminato 2008-2018

Libro AIPPC Sezione Toscana

Aippc Toscana pubblica un libro della sua storia dal 2008 al 2018: Quel che è stato seminato.

leggi tutto

18/12/2018

Parlami

Libro - Autore Marco Ciambra

Parlami. Il possibile benessere psicologico nella relazione con Dio e con Cristo. Il nuovo libro di Marco Ciambra con la prefazione del Prof. Tonino Cantelmi pubblicato nel dicembre 2018 da Aracne Editore. Lo scrittore devolverà i proventi del diritto d'autore  in favore della ricerca sull'ittiosi, in collaborazione con Comitato Uffi e l'Unione Italiana Ittiosi.

 

 

leggi tutto

20/11/2018

Donna dove sei?

Iniziativa promossa da AIPPC della Sicilia

L’Associazione  Italiana  Psicologi Psichiatri Cattolici della Sicilia presenta il percorso formativo "Donna dove sei?" In un tempo di  crisi e di  relativismo in cui la donna prova smarrimento e difficoltà nel prendersi cura di se stessa e degli altri, occorre una guida che la aiuti a recuperare e riscoprire l’essenza tipica del suo essere femminile. Tale guida è offerta dalle figure di donne che hanno fatto la storia, le quali, in un percorso di sette incontri,accompagneranno le donne di oggi in un viaggio alla riscoperta della femminilità.

leggi tutto

26/10/2018

End Polio Now

Rotary distretto 2080

Il 24 ottobre è stata la giornata mondiale Giornata Mondiale della Polio. I Rotary Club hanno pianificato vari eventi per promuovere l'eradicazione della polio a ottobre. Giovedì 25 ottobre, il Distretto 2080 ha organizzato un concerto, dal titolo: “Due come noi che…”, per la raccolta fondi presso il teatro Torre Argentina di Roma. L’evento ha coinvolto due grandi artisti Gino Paoli e Danilo Rea. Anche l'Aippc ha contribuito alla serata condividendone pienamente il fine.

leggi tutto

15/09/2018

Per sempre o finché dura

Libro di Chiara D'Urbano

Libro: Chiara D’Urbano, Per sempre o finché dura. Processi psicologici del cammino sacerdotale e di vita in comune, Città Nuova, Roma 2018.L’autrice si avvale della sua lunga esperienza sul campo dell’accompagnamento per confermare in queste pagine la misteriosa bellezza del cammino nelle OMI (Organizzazioni a movente ideale). Come già ricordato nei documenti ufficiali, la D’Urbano ribadisce la necessità che l’operatore specialistico chiamato a supporto nell’accompagnamento possieda fede salda, una visione integrale della persona umana e un’antropologia cristiana (mentre invece non c’è una psicologia cristiana). Bisogna però essere avveduti: le crisi improvvise e gli abbandoni (dei partiti) tradiscono quasi sempre la mancanza di un accompagnamento psicologico. Per seguire un cammino di felicità entro un’OMI non occorre una maturità personale speciale, ma la consapevolezza di un cammino complesso in cui la maturità umana (e spirituale) personale e relazionale va continuamente accompagnata.

leggi tutto

27/08/2018

L'amore appassionato nei vissuti famigliari

Barzio 28/07/2018/ XI Convegno sulla Famiglia. Promosso da professionisti che aderiscono all’Associazione psicologi e psichiatri cattolici e dedicato alla memoria di Gianni Bassi

Per la scelta del tema del “XI Convegno sulla Famiglia” che si è volto a Barzio (Lecco) il 28 luglio 2018 con la collaborazione dell’AIPPC presso il Centro parrocchiale S. Alessandro, i relatori si sono ispirati ai nn. 142-162 di Amoris Laetitia dedicati all’“Amore Appassionato”. Anche quest’anno, i lavori sono stati seguiti da oltre 100 persone, fra cui numerosi operatori e professionisti dell’area educativa, famigliare e sanitaria. Il titolo del convegno, “Amore appassionato: la dimensione erotica dei vissuti famigliari” è stato declinato in diversi ambiti. Enrico Parolari (prete ambrosiano e psicologo), Maurizio Rampazzo (psicologo e psicoterapeuta) e Rosa Maria Cusmai (psicologa e psicoterapeuta) hanno indagato le dinamiche di coppia rivolgendone lo sguardo sia alle positività (rispetto, reciprocità, responsabilità) sia alle criticità (tradimento, manipolazione, violenza). Laura Maninchedda (psicoterapeuta e grafologa) ha affrontato il tema dell’amore al tempo del web; Rossella Semplici (psicologa clinica e saggista) si è occupata di educazione sessuale nell’età dello sviluppo; Adele Colombo (teologa e psicologa) ha offerto una riflessione sul rapporto amore umano/amore divino.

leggi tutto

22/06/2018

Gli dei morti son diventati malattie

I Convegno Nazionale dell' Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici 2000

Questa pagina è dedicata al I Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici (AIPPC), tenutosi a Roma il 4 e 5 marzo 2000, presso la Pontificia Universitàˆ Lateranense, è stato un evento culturale interdisciplinare senza precedenti nel panorama scientifico nazionale, ha visto la partecipazione di psicologi e psichiatri particolarmente noti per la loro professionalità e competenza. On line tutti gli atti del convegno e i capitoli del libro "Gli dei morti son diventate malattie".

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8