Novità AIPPC

02/12/2021

Cosa vedi tu che mi curi? - Corso di Formazione

Online inizio 19 gennaio 2022

Il Corso PRO si propone di fare acquisire ai partecipanti specifiche competenze comunicativo-relazionali nonché di programmazione e gestione dei percorsi di umanizzazione spendibili nel contesto organizzativo di appartenenza. Tali saperi potranno positivamente influire sui risultati di cura e di presa in carico nei servizi territoriali, incidere sulla destrutturazione della concezione comune dei contesti di cura come luogo “altro” dall'ambiente di vita e di relazione, agendo in maniera modificativa in relazione all’idea stessa del disagio e della patologia e superando la “separatezza” che li distanzia dal più ampio contesto sociale nei quali sono inseriti. Temi affrontati  Psicologia della compassione;Flessibilità psicologica; indfulness, compassione e auto-compassione e Acceptance and Commitment Therapy, Tocenti Emiliano Lambiase e Santina Calì psicoterapeuti dell'IStituto di terapia cognitivo interpersonale Roma. orso promosso da Centro Studi Progetto Famiglia.

leggi tutto

01/12/2021

Work Engagement e Coping attivo per vincere lo stress e il burn-out

Fonte: progetto famiglia, centro studi

Ormai da due anni il mondo sanitario si trova a fronteggiare una realtà difficile legata all’emergenza indotta dalla pandemia da Covid-19. Questa atipica situazione ha imposto, a quanti impegnati in ambito ospedaliero a diretto contatto con il virus, di espletare le proprie mansioni sotto la spinta di  forti pressioni fisiche, proprie di turni prolungati e laboriosi con l’impiego, peraltro, di dispositivi di protezione disagevoli; emotive e psicologiche, legate all’ansia per la gestione di protocolli di intervento in continua evoluzione, nonché per l’inusuale quantità di “bad news”( Bukman, 1987) da comunicare ai pazienti stessi e ai familiari e, non ultima, l’enorme preoccupazione per la propria incolumità.

leggi tutto

16/11/2021

Alla ricerca del tempo futuro

La Chiesa italiana e la salute mentale 5

Roma 4 dicembre 2021

Si svolgerà a Roma il prossimo 4 dicembre, in presenza e su YouTube, la quinta edizione di "Chiesa italiana e la salute mentale" dal titolo: "Alla ricerca del tempo futuro", promosso dall’Ufficio Nazionale della CEI per la pastorale della salute, che ormai da anni riflette su questi temi attraverso il Tavolo sulla salute mentale. Il convegno vuole offrire alcune prospettive interpretative e alcune chiavi, non solo per leggere il presente, ma per iniziare a progettare un futuro di superamento dell’emergenza Covid, attraverso 4 sessioni tematiche: le povertà peri-pandemiche; i valori per il tempo futuro; il senso delle relazioni e, infine, Keywords 2022-2025. Nell'ultima sessione interverrà il Prof. Tonino Cantelmi con una relazione dal titolo: "Il paradigma della compassion: dalle tradizioni spirituali alle psicoterapie di ultima generazione"

leggi tutto

28/06/2021

Medici cattolici: Amci Roma, lo psichiatra Tonino Cantelmi è il nuovo presidente

Angensir del 28/06/2021

È Tonino Cantelmi, psichiatra e Direttore Sanitario del Centro di Riabilitazione Opera don Guanella – Casa San Giuseppe, il nuovo presidente della sezione di Roma dell’Associazione Medici Cattolici Italiani (AMCI).
Per il neopresidente Cantelmi ci sono altre due importanti sfide che attendono i medici italiani: “il recupero dell'umano nella relazione con i pazienti e la lotta alla salute diseguale.

leggi tutto

09/06/2021

Non è mai troppo tardi per Amare. Esercizi del cuore

Novità editoriale di Yosella Caponnetto

iccolo trattato sull'amore edito da DivinaFollia e scritto da Yosella Caponnetto. Riflessioni di una esperta del settore che intende dare consigli su come porsi di fronte al sentimento più importante dell'essere umano.

 

leggi tutto

04/05/2021

In memoria di Alberto Scicchitano

In memoria di Alberto Schicchitano, socio fondatore dell'Associazione AIPPC, psichiatra e uomo di grande misericordia, sensibile e generoso verso il prossimo.

leggi tutto

23/03/2021

Genitore 1 e 2. Cantelmi: “Non mi spaventa, ma l’annullamento delle differenze è una perdita. Serve un serio dibattito sulla genitorialità”

Fonte: AgenSir del 22/03/2021

ulla carta di identità per i minori di 14 anni e sui moduli di iscrizione a scuola dei bambini verranno cancellati i nomi “madre” e “padre” per tornare alla dicitura “genitore 1” e “genitore 2“. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. L’intenzione di voler eliminare ogni riferimento esplicito alle figure di padre e madre ha suscitato reazioni di segno opposto. Per Cantelmi il dibattito deve imperniarsi sulle competenze genitoriali: “Quello che mi preme è una riflessione sul senso dell’essere genitori oggi. Non mi spaventa e non mi interessa la dicitura genitore 1 o genitore 2, oppure genitori anziché padre madre; mi importa invece che il dibattito si incentri sulla genitorialità. Occorre recuperare i tratti dell’essere genitore, gli aspetti materni e paterni in un confronto libero da aspetti ideologici e sterili contrapposizioni; non astratto ma focalizzato su aspetti concreti”.

leggi tutto

16/03/2021

Profilo biografico e curriculum del prof. Cantelmi

Curriculum riassuntivo delle principali attività – gennaio 2021

Medico-Chirurgo, specializzato in Psichiatria, Psicoterapeuta. Coniugato, 5 figli. È stato il primo ricercatore italiano ad approfondire lo studio dell’impatto della tecnologia digitale sulla mente umana, individuando la dipendenza da tecnologia e da Internet, nel 1998 ha presentato il primo studio italiano su questo tema che ha avuto un grande impatto sulla comunità scientifica e sulla stampa. Nel 1999 ha curato la pubblicazione del primo libro sulla dipendenza dalla rete: “La mente in internet” e nel 2020 la rivista “Psicologa Contemporanea” ha pubblicato uno studio riassuntivo di questi venti anni di ricerca clinica.

leggi tutto

12/03/2021

Giuseppe, un uomo che ha tanto da insegnarci

Fonte: Lavoce del 11/03/2021

Di fronte al protagonismo e all’esibizionismo a tutti i costi che il mondo contemporaneo ci sbatte in faccia attraverso i media vecchi e nuovi, la vera “rivoluzione” di oggi è il modello di marito e di padre incarnato da san Giuseppe. È lo psichiatra Tonino Cantelmi, in una recente intervista, a guidarci in un viaggio attraverso due millenni di storia per capire come sia cambiata la figura dell’uomo dei nostri giorni rispetto al profilo dello sposo di Maria.
Un mix di forza e tenerezza, senso di responsabilità e capacità di donarsi, un modello di paternità autorevole e controcorrente, tanto da farci riflettere sull’attuale “scomparsa del padre”. Cantelmi, presidente dell’Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici (Aippc), parte proprio dalle parole della lettera apostolica Patris Corde pubblicata da Papa Francesco nel dicembre scorso.

leggi tutto

12/01/2021

Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Nomina del Prof. Cantelmi 11/11/2020

L’AIPPC è lieta di comunicarvi che il Santo Padre Francesco ha nominato il Prof. Tonino Cantelmi Consultore del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

leggi tutto

03/01/2021

Le “voci” dello psichiatra e la metamorfosi da “pensatore” a “operatore”

Contributo di Giuseppe Bersani su"Rivista di psichiatria" 2020;55(6):380-384

Nel corso degli ultimi decenni si è assistito a un radicale cambiamento nella formazione e nel ruolo sociale dello psichiatra, che da “pensatore” si è trasformato in “operatore”. Un grande numero di fattori, scientifici, medici, formativi, culturali, sanitari, organizzativi, politici, legali, ha contribuito a questo cambiamento. Nella realtà professionale questi fattori possono essere simboleggiati come “voci” interne dello psichiatra, che automaticamente ne limitano o inibiscono l’attitudine al pensiero autonomo, decaduta a vantaggio della necessità di operare praticamente in un ruolo professionale vissuto con sempre minore consapevolezza e profondità culturale. L’impoverimento del senso di identità scientifica e culturale dello psichiatra, a cui si chiede sempre meno di “pensare”, corrisponde a un cambiamento delle attese da parte della società, che gli chiede essenzialmente di “operare”. In un’ottica di metafora scientifica, il “crollo” dell’attitudine mentale dominata da questi fattori potrebbe ridare forza allo spessore culturale e al ruolo sociale dello psichiatra.

 

leggi tutto

19/11/2020

Roma oltre il Covid

webinar su zoom e facebook 20/11/2020 ore 18.30

Roma oltre il Covid.Politica, benessere, cittadinanza e legalità per il futuro di Roma. Webinar su zoom D riunione: 842 7817 6865 e in diretta Facebook sulla pagina Aippc (Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici). L'incontro per discutere del futuro di roma si svolderà il 20/11/2020. Interventi di Alessandro Benedetti - Alberto Gambino - Donatella Possemato - Paolo Ciani - Michela Pensavalli - Pino Insegno - Tonino Cantelmi. Ospite: Alessio D’amato Assessore Salute Lazio.

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10