Novità AIPPC

23/03/2021

Genitore 1 e 2. Cantelmi: “Non mi spaventa, ma l’annullamento delle differenze è una perdita. Serve un serio dibattito sulla genitorialità”

Fonte: AgenSir del 22/03/2021

ulla carta di identità per i minori di 14 anni e sui moduli di iscrizione a scuola dei bambini verranno cancellati i nomi “madre” e “padre” per tornare alla dicitura “genitore 1” e “genitore 2“. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. L’intenzione di voler eliminare ogni riferimento esplicito alle figure di padre e madre ha suscitato reazioni di segno opposto. Per Cantelmi il dibattito deve imperniarsi sulle competenze genitoriali: “Quello che mi preme è una riflessione sul senso dell’essere genitori oggi. Non mi spaventa e non mi interessa la dicitura genitore 1 o genitore 2, oppure genitori anziché padre madre; mi importa invece che il dibattito si incentri sulla genitorialità. Occorre recuperare i tratti dell’essere genitore, gli aspetti materni e paterni in un confronto libero da aspetti ideologici e sterili contrapposizioni; non astratto ma focalizzato su aspetti concreti”.

leggi tutto

16/03/2021

Profilo biografico e curriculum del prof. Cantelmi

Curriculum riassuntivo delle principali attività – gennaio 2021

Medico-Chirurgo, specializzato in Psichiatria, Psicoterapeuta. Coniugato, 5 figli. È stato il primo ricercatore italiano ad approfondire lo studio dell’impatto della tecnologia digitale sulla mente umana, individuando la dipendenza da tecnologia e da Internet, nel 1998 ha presentato il primo studio italiano su questo tema che ha avuto un grande impatto sulla comunità scientifica e sulla stampa. Nel 1999 ha curato la pubblicazione del primo libro sulla dipendenza dalla rete: “La mente in internet” e nel 2020 la rivista “Psicologa Contemporanea” ha pubblicato uno studio riassuntivo di questi venti anni di ricerca clinica.

leggi tutto

12/03/2021

Giuseppe, un uomo che ha tanto da insegnarci

Fonte: Lavoce del 11/03/2021

Di fronte al protagonismo e all’esibizionismo a tutti i costi che il mondo contemporaneo ci sbatte in faccia attraverso i media vecchi e nuovi, la vera “rivoluzione” di oggi è il modello di marito e di padre incarnato da san Giuseppe. È lo psichiatra Tonino Cantelmi, in una recente intervista, a guidarci in un viaggio attraverso due millenni di storia per capire come sia cambiata la figura dell’uomo dei nostri giorni rispetto al profilo dello sposo di Maria.
Un mix di forza e tenerezza, senso di responsabilità e capacità di donarsi, un modello di paternità autorevole e controcorrente, tanto da farci riflettere sull’attuale “scomparsa del padre”. Cantelmi, presidente dell’Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici (Aippc), parte proprio dalle parole della lettera apostolica Patris Corde pubblicata da Papa Francesco nel dicembre scorso.

leggi tutto

12/01/2021

Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Nomina del Prof. Cantelmi 11/11/2020

L’AIPPC è lieta di comunicarvi che il Santo Padre Francesco ha nominato il Prof. Tonino Cantelmi Consultore del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

leggi tutto

03/01/2021

Le “voci” dello psichiatra e la metamorfosi da “pensatore” a “operatore”

Contributo di Giuseppe Bersani su"Rivista di psichiatria" 2020;55(6):380-384

Nel corso degli ultimi decenni si è assistito a un radicale cambiamento nella formazione e nel ruolo sociale dello psichiatra, che da “pensatore” si è trasformato in “operatore”. Un grande numero di fattori, scientifici, medici, formativi, culturali, sanitari, organizzativi, politici, legali, ha contribuito a questo cambiamento. Nella realtà professionale questi fattori possono essere simboleggiati come “voci” interne dello psichiatra, che automaticamente ne limitano o inibiscono l’attitudine al pensiero autonomo, decaduta a vantaggio della necessità di operare praticamente in un ruolo professionale vissuto con sempre minore consapevolezza e profondità culturale. L’impoverimento del senso di identità scientifica e culturale dello psichiatra, a cui si chiede sempre meno di “pensare”, corrisponde a un cambiamento delle attese da parte della società, che gli chiede essenzialmente di “operare”. In un’ottica di metafora scientifica, il “crollo” dell’attitudine mentale dominata da questi fattori potrebbe ridare forza allo spessore culturale e al ruolo sociale dello psichiatra.

 

leggi tutto

19/11/2020

Roma oltre il Covid

webinar su zoom e facebook 20/11/2020 ore 18.30

Roma oltre il Covid.Politica, benessere, cittadinanza e legalità per il futuro di Roma. Webinar su zoom D riunione: 842 7817 6865 e in diretta Facebook sulla pagina Aippc (Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici). L'incontro per discutere del futuro di roma si svolderà il 20/11/2020. Interventi di Alessandro Benedetti - Alberto Gambino - Donatella Possemato - Paolo Ciani - Michela Pensavalli - Pino Insegno - Tonino Cantelmi. Ospite: Alessio D’amato Assessore Salute Lazio.

leggi tutto

20/07/2020

Atti convegno Salute diseguale. Agiamo sulla scia di Francesco

Convegno promosso da Forum delle Associazioni Sociosanitarie

Il 16 novembre 2019 si è tenuto presso l'Auditorium dell'Istituto Serafico di Assisi, il Convegno "Salute diseguale. Agiamo sulla scia di Francesco”, promosso dal Forum Sociosanitario. Scopo dell'evento era di porre attenzione al tema della salute disuguale, dal momento che gli studi hanno rilevato dati allarmanti: in Italia i più poveri e più incolti vivono tre anni in meno dei più ricchi e più colti. Ponendo in relazione il Sud con il Nord il gap aumenta di un anno. Proponiamo gli atti del convegno.

leggi tutto

23/05/2020

Al dott. Giancarlo Ricci

20 Maggio 2020

L'Associazione AIPPC esprime cordoglio per la scomparsa del dott. Giancarlo Ricci, stimato psicoterapeuta, giudice onorario presso il Tribunale dei minori e membro analista dell'Associazione Lacaniana italiana di Psicoanalisi.

leggi tutto

13/05/2020

Corso di formazione "Terapia focalizzata sulla compassione"

3 video moduli

Corso di formazione sulla terapia focalizzata sulla compassione. Presidente Istituto prof. Tonino Cantelmi. Docenti Corso: Dott. Emiliano Lambiase  - Dott.ssa Santina Calì ITCI - Dott. Marco Scicchitano ITCI

leggi tutto

01/04/2020

In memoria di Gilberto Gobbi

30 Marzo 2020

L'AIPPC ricorda il prof. Gilberto Gobbi, 83 anni, psicologo, psicoterapeuta e sessuologo clinico, venuto a mancare il 30 marzo.

 

leggi tutto

25/03/2020

Servizio di Sostegno Psicologico

Progetto Casa Ilaria, 2020

Casa Ilaria offre un Servizio di sostegno psicologico telefonico gratuito rivolto alle persone che vivono con difficoltà le restrizioni dell'isolamento sociale e i cambiamenti imposti dall'emergenza Covid-19, in particolare le famiglie che vivono al loro interno problemi legati alla disabilità o ai disturbi mentali. Il servizio è offerto da un gruppo di psicologi volontari che offrono gratuitamente la loro professionalità a servizio dei più fragili.

 

leggi tutto

25/03/2020

Il ricordo di Carlo Casini

Roma, 23/03/2020

L'AIPPC si unisce alle condoglianze della CEI per la morte dell'On. Carlo Casini, fondatore del Movimento per la Vita, parlamentare  italiano  ed europeo, membro della Pontificia Accademia per la Vita, promotore di iniziative pubbliche di straordinario rilievo ed efficacia che hanno portato negli anni a una immensa fioritura di bene.

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10