Rassegna Stampa

19/09/2016

L’eutanasia si diffonde nella società triste, preda della depressione

Fonte: agenzia SIr del 19/09/2016 - Si sono affrettati a dire che la prima vittima minorenne dell’eutanasia non fosse depressa, anzi che ha espresso un consenso pieno e con lei anche i genitori. Davvero? Un adolescente, che non viene ritenuto capace di votare, di sposarsi, di trattare affari economici e persino di gestire la sua sessualità, è davvero così maturo per esprimere una volontà tanto complessa come scegliere di morire? E davvero un adolescente (e i suoi genitori) provato da una malattia devastante può essere sereno, di buon umore, certamente non depresso, come si sono catapultati a sostenere? Articolo di Tonino Cantelmi

leggi tutto

16/09/2016

Cambiare i giovani? No, sono gli adulti che vanno rieducati

Avvenire del 16/09/2016 - «La verità è che per cambiare gli adolescenti c’è più che mai bisogno di adulti. E gli adulti non ci sono: sbiaditi, insensati, inconsapevoli». Ecco la provocazione che lo psichiatra Cantelmi lancia intervistato da un giornalista di Avvenire.

leggi tutto

16/09/2016

Reputazione sul web, diritto all'oblio e sexting

La tragica vicenda di Tiziana e quella della ragazza violentata da un adulto e ripresa dalle amiche portano a molte domande e riflessioni. Alcune di queste circa la crudeltà delle azioni umane, la reputazione on line e il diritto all'oblio.  Oggi ospite di SkyTG24 lo psichiatra romano Tonino Cantelmi. Proponiamo alcuni spezzoni dell'intervista.  

leggi tutto

14/09/2016

Minori, la lotta contro gli abusi

1 mattina del 13 settembre 2016 - Uno Mattina ha intervistato lo psichiatra romano Tonino Cantelmi sulla drammatica vicenda della bambina violentata per tre anni di seguito in Calabria. Perché tanta omertà? Come sarà il futuro di questa bambina? Riuscirà a perdonare? Potrà andare oltre e vivere una vita serena?

leggi tutto

14/09/2016

Dopo il suicidio di Tiziana: fermiamo la dittatura del web crudele

Fonte: Agenzia Sir del 14/09/2016 -  Tiziana Cantone, 31 anni, si è tolta la vita. Sì, è stata imprudente. Ha registrato per gioco o per vanità un video hard. I suoi amici, a cui era destinato, l’hanno tradita. Il video è divenuto virale e si è diffuso in rete. A nulla è valso cambiare lavoro, trasferirsi o cercare di cambiare il cognome. La maledizione del web non l’ha mollata. Una vicenda, che insieme con quella della diciassettenne ubriaca, violentata nei bagni di una discoteca, filmata e diffusa su Whatsapp dalle amiche-iene, pone con urgenza la necessità di pretendere la protezione del diritto di ciascuno alla gestione della reputazione digitale. Articolo di Tonino Cantelmi

leggi tutto

12/09/2016

L'aumento dei single e la crisi dell'esserci

L'aumento dei single e la crisi dell'esserci è il primo articolo della rubrica "Pianeta Famiglia" pubblicata da avvenire e curata dal Prof. Tonino Cantelmi.

leggi tutto

18/07/2016

Benvenuti nell’era della paura

Fonte: Sir del 18/07/2016 -"Il treno impazzito, il camion assassino, il golpe sanguinario. Benvenuti nell’era della paura" - La postmodernità tecnoliquida ci ha scaraventato nell’incertezza, nel fluire delle forme cangianti senza sostanza, nell’istante e nel provvisorio. Insomma la rinuncia all’identità, alla stabilità, alla progettualità ha creato la premessa. E così il terrorismo “totale” non ha avuto difficoltà a sbriciolare le ultime certezze. E così dopo le tragedie si fa strada una domanda inquietante: cosa accadrà domani? quando succederà di nuovo? dove? in che modo? Siamo entrati cioè nel tunnel del pensiero catastrofista. Articolo di Tonino Cantelmi.

leggi tutto

07/07/2016

Tecnofobia ed Homo Digitalicus

Fonte: Kultural - Luglio 2016 - La dipendenza dalla connessione per l’uomo moderno è una delle maggiori debolezze. Viviamo una quotidianità frenetica immersi nelle app degli smartphone e nei social che rappresentano una parte virtuale di noi irrinunciabile. Tonino Cantelmi parte da questo presupposto per costruire la sua teoria sulla tecnoliquidità. DAniela Scimeca intervista il prof. Cantelmi per Kultural

leggi tutto

04/07/2016

Ognuno si aliena, o si dissocia, come vuole. È la radicalizzazione del nostro te

Fonte: Agenzia Sir del 1 luglio 2016 - È in atto, nella nostra società, una radicalizzazione tra due spinte psicosociali opposte: alexitimia e sensation seeking. Mi spiego meglio. Da un lato dobbiamo essere efficienti, rapidi, produttivi e per esserlo dobbiamo sopprimere le emozioni (alfa privativo, lexis: parola, thymos: emozione, ovvero alexitimia, incapacità di riconoscere e verbalizzare le emozioni).  E dall'altro, mettiamo in campo la sregolatezza della ricerca di emozioni forti. Articolo di Tonino Cantelmi

leggi tutto

28/06/2016

Differenze di genere per scegliere i giocattoli

Fonte: RomaSette del 26/06/2016 - Rubrica Femminile/Maschile - Sin da neonati i bambini preferiscono giocattoli riferiti al loro sesso di genere prima ancora di capire a quale genere appartengano. Affermazione velleitaria?

leggi tutto

23/06/2016

Sintesi dell'intervento del prof. Cantelmi al Giubileo dei Diaconi

In occasione del Giubileo dei Diaconi, che si è svolto  a Roma dal 27 Maggio al 29 Maggio 2016, il prof. Cantelmi ha tenuto una relazione dal titolo  “Il Diacono, immagine della Misericordia per la promozione della nuova evangelizzazione”. Si propone ila sintesi dell’intervento.

leggi tutto

22/06/2016

Amoris laetitia

Fonte: NOI famiglia e vita – giugno 2016 Inserto di Avvenire - Cinquanta esperti tra teologi e docenti di scienze umane chiamati dalla Cei a dare concretezza alle parole dell’Esortazione postsinodale. Un laboratorio aperto per rigenerare il patto tra chiesa e famiglia. Tra gli esperti anche il prof. Tonino Cantelmi

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28