Rassegna Stampa

10/05/2016

Educare al femminile e al maschile, una nuova recensione

Il dialogo di Monza ha pubblicato una recensione sul volume educare  al femminile  e al maschile. La condizione della donna si è evoluta dagli anni Settanta in poi fino al giusto raggiungimento di una situazione di parità, sono stati abbattuti quegli stereotipi che, nel corso dei secoli, l’avevano confinata in una posizione subalterna rispetto all’uomo; tuttavia non bisogna correre il rischio di costruire nuovi stereotipi, passando da un eccesso all’altro, negando che esistano delle differenze innate fra femmine e maschi, perché significherebbe negare un’evidenza biologica ed educare i bambini secondo uno stesso criterio pedagogico senza tenere conto della ricchezza della diversità, dando vita a nuove forme di discriminazione.

leggi tutto

04/05/2016

Caivano, assurda e ipocrita cecità.Ci hanno pensato i bambini a rompere l’omertà

Fonte: Agenzia Sir del 01/05/2016 - Una vicenda angosciante che denuncia la totale incapacità di tutti di leggere i fatti: cosa hanno percepito le istituzioni, le scuole, gli oratori, gli ambulatori medici, i servizi, insomma i tanti luoghi in cui si articola e si interfaccia la nostra complessa società con eserciti di educatori, operatori sociali, professionisti della salute, volontari delle tante associazioni umanitarie, animatori di organismi pastorali, politici, uomini e donne delle istituzioni? Parco Verde era davvero un pianeta sideralmente distante da tutto, una sorta di isola inaccessibile?Sono stati i bambini, a Caivano, a rompere il muro dell’omertà e a scoperchiare i drammi nascosti e le crudeli atrocità. Sono stati i bambini a resistere ai tentativi di manipolazione degli adulti, che suggerivano loro di mentire come solo gli adulti sanno fare. Sono stati i bambini a ribellarsi alla violenza e a pagare con la vita il prezzo della ribellione. E gli adulti? O carnefici oppure silenziosi e omertosi spettatori. Comunque avviluppati in reticoli di complicità e di menzogne. Comunque incapaci di proteggere i piccoli. Ecco, in questo oltraggioso e paradossale contrasto si riassume la mostruosità di Caivano.  

leggi tutto

03/05/2016

Educare "gender free" le buone pratiche

Fonte: RomaSette del 05/01/2016- Femminile Maschile di Tonino Cantelmi. In essere vi sono moltissimi progetti "gender free". Progetti accumunati da passione e modalità educative innovative.

leggi tutto

03/05/2016

Nell'amore eterosessuale le radici della nostra civiltà

Il mensile “Noi famiglia e vita” di aprile 2016, inserto di Avvenire, ha dedicato un articolo ai tre anni in cui l’ufficio famiglia Cei ha scelto di analizzare le radici sponsali della persona umana. L’articolo riporta il punto di vista di alcuni degli esperti che, in questo triennio, hanno dato il loro contributo al dibattito. Tra questi anche l’opinione di Tonino Cantelmi. 

leggi tutto

18/04/2016

L'etica e le differenze tra ''cura'' e ''giustizia''

Fonte: Roma Sette del 17/04/2016. Esiste una differenza nella valutazione morale dei comportamenti e nella costruzione del mondo etico tra uomini e donne? Questo è ciò che si domanda il Prof. Cantelmi nella rubrica Femminile e Maschile. Per trovare una risposta, o meglio uno spunto di riflessione, introduce in concetto di “etica della cura” e “etica della giustizia” di Gilligan.

leggi tutto

06/04/2016

Le religioni si mobilitano per combattere le dipendenze

Fonte Il messaggero.it - Alcolismo, droga, gioco d'azzardo: per la prima volta le religioni si mobilitano per combattere le dipendenze. E' la prima volta che rappresentanti di diverse fedi si mobilitano per affrontare insieme un cammino di liberazione dalle schiavitù delle droghe o dell'alcol o, ancora, dal gioco d'azzardo. Interverranno, per la chiesa cattolica Tonino Cantelmi; per la comunità ebraica il rabbino Cesare Moscati; per gli avventisti, il pastore Daniele Benini; per i mormoni, il dottor Umberto Pagani; per gli episcopaliani, il reverendo Francisco Alberca; per gli ortodossi, padre Gabriel Popescu; per i musulmani, il dottor Izzedin Elzir, presidente dell'Unione delle comunità islamiche d'Italia; e per i buddisti Soka Gakkai, la dottoressa, Vanessa Donaggio.

leggi tutto

04/04/2016

La donna e la scrittura tra fatiche e nevrosi

Fonte: RomaSette. Online gli ultimi due articoli della rubrica "Femminile e maschile" di Roma Sette a cura del Prof. Cantelmi. "La donna e la scrittura tra fatiche e nevrosi" del 03/04/2016 e "Polemiche stucchevoli per la festa del papà2 del 20/03/2016.

leggi tutto

04/04/2016

Omogenitorialità liberi di dissentire?

Fonte: Avvenire.it -  2 aprile 2016 - La vicenda degli psicologi «zittiti» dai loro Ordini sul gender La notizia: un certo numero di psicologi ha subìto o sta subendo procedimenti disciplinari dal proprio Ordine perché hanno espresso opinioni difformi sul tema del gender e dell’omogenitorialità e dintorni. Online anche l'intervista di Tonino Cantelmi per Radio Vaticana.

leggi tutto

22/03/2016

L’Europa ha paura e piange. Ora, guardiamoci dentro…

Fonte: Agenzia Sir del 22/03/2016 - L’Europa potrebbe ancora rialzarsi. Sì, potrebbe rialzarsi se avesse il coraggio di guardare alla profondità delle sue radici. Quelle radici che hanno inventato gli ospedali, l’attenzione per gli ultimi, il diritto e la giustizia, la solidarietà e la fratellanza, quelle radici che ancora inventano l’economia di comunione, il valore della persona, l’accoglienza e la bellezza della vita, quelle colossali radici cristiane che hanno la pretesa di fondare una società autenticamente umana. Articolo di Tonino Cantelmi.

leggi tutto

14/03/2016

LA ADICCIÓN A INTERNET

Fonte: R24 noticias - EDITORIAL del 13/03/2016 del Por: Ricardo G. A. Zimerman - E’ ormai scontato affermare che la tecnologia, e in particolare modo internet, ha ruolo fondamentale nella quotidianità di tutti noi, tanto che le patologie sociali stanno invadendo anche il cyberspazio, andando così a definire delle nuove patologie come la “dipendenza da Internet” o gioco d'azzardo patologico on line (oggi l’unico inserto nel DSM 5).  Queste sono definite “dipendenze senza sostanza” o meglio ancora “dipendenze comportamentali”.  Proponiamo un articolo in spagnolo che ripercorre le tappe della teorizzazione scientifica rispetto a queste nuove forme di Addictions. L’articolo cita il Prof. Cantelmi che nel 1999, nel corso di un convegno, ha presentato i primi casi clinici di dipendenza da internet.

leggi tutto

14/03/2016

Internet: i social esaltano le differenze

Fonte: RomaSette del 06/07/2016, Rubrica Femminile e Maschile, a cuta di Tonino Cantelmi. Ma è vero che l'uso di internet e della tecnologia digitale è diverso se ad accendere il computer è un yuomo oppre una donna?

leggi tutto

08/03/2016

La risposta al terrificante omicidio di Roma va trovata nella ricerca di emozion

Fonte agenzia SIR - 8 marzo 2016 - “Volevamo uccidere qualcuno solo per vedere che effetto fa". E' quanto Manuel Foffo, ha raccontato al giudice in relazione all'omicidio di Luca Varani, avvenuto a Roma con modalità troppo crudeli nel corso di un festino a base di droga e alcol. La risposta della psichiatra è che potrebbe trattarsi di sensation seeking, ovvero di ricerca di emozioni forti. Molto diffusa fra i giovani di oggi. Non bisogna cedere alla disumanità spettacolarizzando l'evento. Cercare briciole di umanità per ripartire. Articolo di Tonino Cantelmi.

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30