Rassegna Stampa

14/10/2014

Corso di Cyberpsicologia n

Alla Lumsa il primo corso di studi per capire e curare il disagio psichico della generazione "mobile born". .."Si tratta di una vera e propria mutazione antropologica. Per intercettare eventuali disagi e trovare modi efficaci di intervento su futuri uomini e donne tecno-liquidi, occorre una nuova psicologia". Così Tonino Cantelmi, docente di psicologia dello Sviluppo all'università Lumsa di Roma, illustra all'Adnkronos Salute i motivi che hanno portato il suo ateneo ad attivare il primo corso italiano di Cyberpsicologia, che debutta sabato 11 ottobre a Roma. Segue una raccolta di articoli che hanno trattato l'argomento  

leggi tutto

30/09/2014

Nelle scuole campagna per la prevenzione del gioco d’azzardo

Fonte: RadioVaticana del 29-09-2014 - Al via la “Campagna di informazione nelle scuole per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico”. Il progetto è stato presentato, stamani, a Roma. Tra i relatori il prof. Tonino Cantelmi, docente di Psicopatologia presso l’Università Gregoriana. Amedeo Lomonaco lo ha intervistato ASCOLTA L'INTERVISTA AUDIO

leggi tutto

22/09/2014

Il conflitto e le sue dimensioni

DottrinaSociale.it ha pubblicato nella sezione “approfondimenti” un interessante articolo sul conflitto del Prof. Tonino Cantelmi. Lo psichiatra partendo dalle affermazioni di Papa Francesco “Il conflitto non può essere ignorato o dissimulato” (EG 226) compie un’analisi sulla  dimensione conflittuale, sia nella sua versione intrapsichica che in quella interpersonale.

leggi tutto

15/09/2014

Recensione ''Educare al femminile e al maschile

Alessandra Scarino, nelle pagine del sito "Osservatorio Internazionale Cardinale Van ThuânIl", propone un'interessante recensione del volume di Tonino Cantelmi e Marco Scicchitano "Educare al Femminile e al Maschile.

leggi tutto

02/09/2014

Salute: mai senza talismano, un'ossessione per 1,8 mln italiani

Fonte: Adnkronos del 02 settembre 2014 -  "Dall'abito portafortuna, che diventa una sorta di 'divisa' in occasione degli esami, fino al cornetto da appendere al portachiavi, o alla lettura delle carte. Il pensiero magico è diffuso fra gli italiani, che nel 90% dei casi vi ricorrono per controllare l'ansia e cercare di gestire gli imprevisti. Ma talvolta il 'responso' di maghi o cartomanti, o il legame con il portafortuna del cuore, finisce per diventare un'ossessione: è il caso del 2-3% degli italiani, 1,8 milioni di persone, 'schiavi' di rituali e oggetti-feticcio tanto importati da influenzare la propria vita". Parola dello psichiatra Tonino Cantelmi, docente di Psicologia dello sviluppo all'università Lumsa di Roma, secondo cui "in tempo di crisi il fenomeno aumenta".

leggi tutto

09/07/2014

Famiglia: La sfida dell'essere genitori

Fonte: RomaSette del 4 luglio 2014. Lo psichiatra Cantelmi: «Attenti all'appiattimento dei sessi. L'obiettivo è una falsa uguaglianza». Don Fabio Rosini (Servizio diocesano vocazioni): «Non ho paura del ddl Scalfarotto: si tratta di vivere la vita».

leggi tutto

21/05/2014

Recensione Educare al Femminile e al Maschile

Fonte: Far- Famiglia del 19/05/2014. Un testo attuale e molto formativo per tutti: Educare al maschile e al femminile, di Tonino Cantelmi e Marco Scicchitano, Paoline Editoriale Libri, Milano 2013. Educare al maschile e al femminile infatti è un libro che intende offrire dati concreti e ragionevoli conclusioni per approfondire la conoscenza tanto dei passaggi storici, culturali e ideologici che hanno portato alle odierne posizioni sull’ideologia del genere, quanto degli studi scientifici più recenti sullo sviluppo cognitivo, relazionale e biologico nell’età evolutiva.

leggi tutto

12/05/2014

Dipendenza da internet e capacità di intendere e volere: quale legame?

Fonte: Fatto & Diritto - 11/05/2014. Anche la corte di cassazione affronta la questione della dipendenza da internet, fenomeno descritto in Italia per la prima volta nel 1998 dal prof. Tonino Cantelmi. Analizzando quindi il fenomeno dal punto di vista più strettamente giuridico  una recente sentenza della Cassazione Penale, sezione terza (n. 1161 del 20 novembre 2013, depositata il 14 gennaio 2014), ha avuto modo di pronunciarsi proprio sulla questione valutando in maniera più specifica l’incidenza di tale “dipendenza” sulla capacità di intendere e volere, e quindi sull’imputabilità, di un soggetto autore di determinate condotte penalmente rilevanti.

leggi tutto

28/04/2014

IAD, la nuova dipendenza patologia da Internet

Fonte: Fatto & Diritto magazine del 27 Aprile 2014 - Come tutti gli strumenti di comunicazione, anche la rete non è esente da cattivi usi e da abusi tanto che si è presentata nell’ambito della salute mentale, una nuova forma di dipendenza costituita dalla Internet Addiction Disorder (IAD) o dipendenza da Internet. In Italia lo psichiatra Tonino Cantelmi descrisse il fenomeno nel 1998.

leggi tutto

08/04/2014

Quando il pericolo si chiama social network

Fonte: Puntofamiglia marzo-aprile 2014 N.2 Anno IX - Che cosa spinge alcune vittime di cyberbullismo ad atti estremi come il suicidio? Ma che cosa è accaduto? cosa porta i ragazzi a maturare una scelta così drammatica? È sufficiente sorvegliare superficialmente sulle attività che i figli svolgono su internet? Perché i genitori, oggi così accudenti rispetto a ieri, fanno così difficoltà a comprendere i pericoli della rete? Il prof. Tonino Cantelmi, psichiatra, esperto delle nuove tecnologie e pioniere della riflessione sui rischi e sui pericoli cui sono sottoposti i ragazzi oggi, ha risposto alle domande di Giovanna Abbagnara, direttore responsabile di Punto Famiglia, evidenziando un dato inquietante: i genitori hanno perso la capacità di trasmettere narrazioni di senso, valori alle nuove generazioni.

leggi tutto

02/04/2014

Sant'Arsenio: Giovani e gioco d'azzardo, fenomeno in crescita

Fonte: Radioalfa.fm del 28 marzo 2014 - Il tema dell’incontro è stato proprio quello dei giovani e l’azzardo quando diventano dipendenza. Cresce infatti ogni anno del 13% il fenomeno dei baby scommettitori e, come ha detto il professore Tonino Cantelmi, psichiatra e psicoterapeuta, docente LUMSA e dell’Università Gregoriana, i nostri figli iniziano a scommettere già a 7 anni comprando i primi Gratta e Vinci.

leggi tutto

28/03/2014

Le donne italiane non sanno più partorire?

Fonte: Agenzia SIR del 28/03/2014 - Le donne italiane non sanno più partorire? È la provocatoria domanda che accompagna l’articolo del Corriere della Sera online dedicato all’uso sproporzionato, tutto italiano, del parto cesareo. Il contributo del SIR al dibattito chiama in causa voci diverse, per raccontare come e perché un fatto naturale da milioni di anni sia oggi divenuto un evento così pericoloso da necessitare un intervento chirurgico in quasi un caso su tre, intervistati: Paola Tavella, Emanuela Lulli e Tonino Cantelmi.

leggi tutto

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28