06/05/2024

Comunità rigenerate. Vocazioni a confronto

Fonte: Noi in Famiglia di Avvenire del 05/05/2024

Proponiamo un articolo della dottoressa Salvo, psicologa e psicoterapeuta ITCI docente del Pontificio Ateneo Regina Apostolorum. "In un contesto di profonda riflessione e condivisione, come quello offerto dai convegni nazionali della pastorale vocazionale e della pastorale familiare della Cei, del 2022 e 2023, che ha visto nei destinatari intervenuti, gli interlocutori privilegiati, sono emerse aspettative e gratitudine da parte delle persone che operano nella vita ecclesiale verso le figure dei sacerdoti, diaconi, religiosi, monache, istituti secolari, ordo virginum, laici e famiglie impegnate nella pastorale. L’obiettivo della ricerca era: esplorare come camminare insieme nella riscoperta della radice spirituale del servizio alla Chiesa. La ricerca qualitativa e non standardizzata ha utilizzato come strumento di indagine, due domande aperte, per ogni specifica vocazione, uguali per entrambi i macrogruppi partecipanti ai convegni, per verificare le aspettative ed i motivi di gratitudine verso le figure sopra elencate".  

 

leggi tutto

02/05/2024

Disordini della Coscienza: dalla governance alla presa in cura

Roma 15/05/2025 - Evento promosso dalla Fondazione Don Gnocchi

Uno spazio di confronto e approfondimento multidisciplinare sul tema dei disordini della coscienza, grazie al contributo di rilevanti esperti della materia e di autorevoli esponenti del panorama politico ed ecclesiale. Tra questi il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli e il direttore generale della Programmazione del ministero della Salute Americo Cicchetti. Tra i relatori il Prof. Tonino Cantelmi.L'appuntamento dalle ore 10 alle 16.30, nella sala convegni del Centro “S. Maria della Pace” di Roma della Fondazione Don Gnocchi (via Maresciallo Caviglia 30).

 

leggi tutto

02/04/2024

Autismo. Giorgio: “La musica è il mio modo di esprimermi e mi aiuta a stare bene”

Fonte: Agensir del 02/04/2024 - Articolo di Giovanna Pasqualin Traversa

Oggi 2 aprile ricorre la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo indetta dall’Assemblea generale Onu. Come ogni anno, in molte città italiane e del mondo verranno illuminati di blu i più importanti monumenti a testimoniare la vicinanza della comunità alle persone con autismo e alle loro famiglie. Parla Giorgio, un ragazzo con disturbi del neurosviluppo e un particolare talento per la musica. Con il  sostegno dei docenti della John Coltrane Music School, e con il supporto della sua psicoterapeuta Silva Stomeo, e dello psichiatra Tonino Cantelmi, presidente dell’Itci (Istituto di terapia cognitivo interpersonale) dove viene seguito, Giorgio ha composto un brano, “Il corso di una lacrima”, che ha eseguito anche in pubblico e per il quale lo scorso 14 marzo ha ricevuto dal Rotary Roma sud il Premio Musica 2024 del Rotary.

leggi tutto

12/03/2024

Il male oscuro

Fonte: Messaggero di sant' Antonio del 11/03/2024 - di Alessandro Bettero

Cento anni fa nasceva Franco Basaglia, ispiratore della legge 180 che in Italia ha sdoganato la malattia mentale restituendo dignità ai pazienti. Quasi mezzo secolo dopo, il disagio psichico è in aumento, mentre strutture e personale sono insufficienti. Tonino Cantelmi confida sul ruolo dei professionisti: «Gli psichiatri italiani sono tra i più bravi del mondo. Tuttavia per la salute mentale spendiamo 4 miliardi di euro ogni anno. In realtà servirebbero 2 miliardi in più per adeguare il personale, per migliorare le strutture logistiche e rilanciare le terapie moderne. In ogni parte del territorio italiano c’è un centro di salute mentale, ma dobbiamo costruire reti e integrazioni tra servizi e professionisti, pubblici e privati»

leggi tutto

29/02/2024

L’Hospice Perinatale: terapia del corpo, della mente e dell’anima

Roma, 01/03/2024 - Evento promosso da Fondazione il Cuore in una Goccia Onlus

Venerdì 1 marzo il Corso di Formazione organizzato da Fondazione il Cuore in una Goccia Onlus con il patrocinio di Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Università Cattolica e Pontificia Accademia per la Vita. Tra i relatori anche il Prof. Tonino Cantelmi con una relazione dal titolo: "vissuto psicodinamico delle fragilità prenatali". I lavori, moderati dal dottor Piero Damosso giornalista Tg1, curatore rubrica Tg1 Dialogo, saranno aperti da Mons. Claudio Giuliodori, Assistente Ecclesiastico Generale Università Cattolica del Sacro Cuore, dal professor Giovanni Scambia, Direttore Scientifico Fondazione Gemelli IRCCS, Direttore UOC Ginecologia Oncologica e Ordinario di Ginecologia e Ostetricia all’Università Cattolica, e dal professor Antonio Lanzone, Direttore UOC Ostetricia e Patologia Ostetricia Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS, Ordinario di Ginecologia e Ostetricia Università Cattolica.   In chiusura dei lavori l’intervento di S.E.R. Mons. Vincenzo Paglia Presidente Pontificia Accademia per la Vita dal titolo “L’accoglienza dalla fragilità prenatale come sollievo della sofferenza per le famiglie”.

leggi tutto

29/02/2024

Psicologia del traffico

Video intervento del prof. Cantelmi al convegno "​Sicurezza stradale e mobilità sostenibile"

Martedì 20 Febbraio 2024, presso l'Aula dei Gruppi parlamentari della Camera, si è svolto il convegno “Sicurezza stradale e mobilità sostenibile”. Intervento del vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli e del Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara. Il prof. Cantelmi affronta il tema della psicologia del traffico, individuando degli stili cognitivi/emotivi che intervengono nelle modalità di guida. Le componenti psicologiche degli individui sono delle variabili importanti per la prevenzione e la promozione della salute e dell’etica della sicurezza stradale.

leggi tutto

19/02/2024

Le grandi solitudini - La Chiesa italiana e la salute mentale - VII edizione

Roma 09/03/2024

Se usiamo l’espressione “stare da soli” possiamo pensare ad un’opportunità per generare nuove energie, progetti, sviluppi. Se passiamo alla frase “restare da soli” tratteggiamo uno scenario velato di tristezza con la sensazione che si sia perduto qualcuno di prezioso ai nostri occhi. Ma quando nel nostro linguaggio entra la parola “solitudine” disegniamo un quadro malinconico che confina con, o addirittura entra in, una condizione patologica. Così le grandi solitudini diventano il tema del seminario voluto dal Tavolo sulla salute mentale dell’Ufficio Na¬zionale per la pastorale della salute della CEI per capire, prima ancora di fare e intervenire, di cosa si parli. Nato per la relazione, l’essere umano, si trova non poche volte in condizione di solitudine, al punto che la letteratura a più riprese lo descrive come un essere “solo” dalla nascita alla fine. È dunque possibile tracciare linee e criteri per non cadere nella solitudine quando si rimane soli? Oppure quando ci si sente soli pur immersi in una folla che rimane anonima? Oppure quando non siamo più al centro dell’attenzione di tanti? Sensazioni, emozioni e sentimenti che non risparmiano nessuna fascia di età e nessuna attività lavorativa e sociale. Corso ECM per Medici, Psicologi e Infermieri 4 crediti ecm n. corso 410805

leggi tutto

19/02/2024

Un di più di speranza

Roma - 20 febbraio ore 18.00 - iniziativa promossa da Ufficio per la pastorale sanitaria - Diocesi di Roma

Un di più di speranza  è un percorso di formazione per gli operatori di pastorale sanitaria.Il corso, iniziato a novembre è stato suddiviso in 4 moduli, il prof. Cantelmi,il 20 febbraio 2024, sarà il relatore di uno degli appuntamenti del secondo modulo “Fragilità psichica e mentale”. Affronterà il tema il prof. Cantelmi, del futuro e del benessera della mente, descrivendo scenari e modelli di prevenzione e di intervento per la salute mentale.

leggi tutto