21/07/2017

Diaconi educati all’accoglienza e al servizio dei malati

Il XXVI Convegno nazionale dalla Comunità del Diaconato Italiano

Cefalù, 2/5 agosto 2017

Il XXVI Convegno nazionale “Diaconi educati all’accoglienza e al servizio dei malati“, organizzato dalla Comunità del Diaconato Italiano, in collaborazione con l’ufficio Nazionale per la Pastorale della salute e la diocesi di Cefalù, si svolgerà dal 2 al 5 agosto 2017. Il 4 agosto nella Cattedrale di Cefalù ci sarà una “tavola rotonda” per discutere del tema “Diaconi educati all’accoglienza e al servizio dei malati”, quest’argomento sarà esposto da Tonino Cantelmi, don Massimo Angelelli, don Mario Torracca, diac. Nazareno Iacopini, diac. Guido Miccinesi, diac. Michele Sardella e la Dott.ssa Rita Zafonte.

leggi tutto

20/07/2017

Strumenti di assessment

Fonte: Quaderni di studio 1 - Istituto Superiore di Scienze Religiose 2017

Il Volume "Quaderni di studio" edito dall'Ateneo Regina Apostolorim e a cura di Laura Salvo e Angela Tagliafico, ospita un articolo di Tonino Cantelmi, Michela Pensavalli e Cristina Congedo: "Strumenti di assessment".  Nel presente lavoro gli autori hanno approfondito la fase di assessment nel contesto clinico, inteso come processo di valutazione del caso, della persona, del problema che egli porta, che sottopone al terapeuta e che rende possibile la presa in carico da parte dello psicologo clinico. In alcuni passi sono stati forniti brevi e utili, spunti per concepire l'assessment anche alla luce della vita consacrata. Il contributo si basa sulle linee di riflessione teorica del pensiero e dell'approccio Cognitivo Post Razionalista contenuto nell'opera teorica di Vittorio Guidano.

leggi tutto

14/07/2017

Modelli della Mente

Fascicolo 1/2017

14/07/2017

Online il secondo numero di Modelli della Mente edito da Franco Angeli. Il numero ospita un interessante articolo sul concetto di tecnoliquidità e la salute mentale, (T. Cantelmi, E. Lambiase) gli autori hanno voluto analizzare la novità e gli aspetti fondamentali positivi e negativi, di quella che è stata chiamata “Rivoluzione digitale” e della società tecnoliquida, mettendo in luce come queste esaltano e plasmano alcune caratteristiche dell’uomo liquido: il narcisismo, la velocità, l’ambiguità la ricerca di emozioni e il bisogno di infinite relazioni “light”. Gli autori si sono concentrati sull’impatto che la Rete detiene sulle cognitive functions, in particolar modo su attenzione, memoria e apprendimento. Rispetto all’apprendimento, studi longitudinali hanno messo in luce come l’utilizzo del computer a scuola determini un calo dei risultati sia nella scrittura che nella lettura non dando la possibilità all’alunno di stimolare tracce mnemotecniche motorie che si attivano nella percezione della lettura e che ne facilitano il riconoscimento visivo. Inoltre vengono brevemente descritte le manifestazioni patologiche conseguenti all’eccessivo utilizzo della tecnologia digitale: ansia, depressione, fobie sociali, insonnia ed altre. Leggi gli Articoli

leggi tutto

27/06/2017

Haters, quando i network dell'umano si frantumano il web si espande

Fonte: DIRE - Notiziario settimanale Psicologia Roma, 27 giugno 2017

"Stiamo assistendo a un incremento dell'aggressivita' percepita e della crudelta'. Forse si commettono piu' o meno lo stesso numero di aggressioni, ma sono piu' crudeli. In particolare, c'e' una sorprendente crudelta' e aggressivita' nei bambini e negli adolescenti. Va dritto al punto, Tonino Cantelmi, presidente dell'Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale (Itci), che spiegando alla DIRE come mai stanno proliferando dentro e fuori la Rete i cosiddetti 'haters', esistono "due tipi di cyber-haters: gli occasionali (perche' puo' capitare a tutti) e gli addicts dell'odio (quelli che non ne possono piu' fare a meno, che utilizzano i social prevalentemente per aggredire)".

leggi tutto

26/06/2017

Ipersessualizzazione. L'unica via è parlarne

Fonte: Roma Sette del 18/06/2017

Col termine “ipersessualizzazione precoce” dei bimbi si allude al fatto che le proposte e i messaggi relativi alla sessualità che attraversano i media sono troppi: troppo svincolati dal rapporto d’amore e troppo inappropriati per il pubblico dei media–dipendenti, e in particolare dei più vulnerabili... Ma è soprattutto il web a consentire accessi infiniti e incontrollati a contenuti non sempre appropriati per l’età del fruitore. Se l’ipersessualizzazione dell’infanzia e dell’adolescenza è tale, non ci possiamo stupire che imperversi il sexting. Resta la domanda: che fare? Questo è il tema della rubrica formato famiglia curata dal prof. Cantelmi per Romasette

leggi tutto

25/06/2017

Mindfulness. Raggiungere la consapevolezza di sé

Libro di E. Lambiase, A. Marino, prefazione di Tonino Cantelmi

La mindfulness – la consapevolezza che emerge dal porre attenzione al momento presente sospendendo il giudizio – è una strategia mentale che consiste nell’uso intenzionale, focalizzato e non giudicante dell’attenzione, che nella vita quotidiana è invece sempre più distratta e inconsapevole. Prefazione di Tonino Cantelmi

 

leggi tutto

16/06/2017

#iostocongiancarloricci

Link al sito che racconta il caso di Giancarlo Ricci

Nella sezione LINK del sito è stato inserito anche quello nato a partire dal caso di Giancarlo Ricci e dalla vasta solidarietà che si è sollevata in suo sostegno, questo blog raccoglie documenti, articoli e testimonianze a favore della libertà di pensiero e di espressione, valore essenziale per la civiltà, la cultura e la ricerca. Per saperne di più #iostocongiancarloricci

leggi tutto

28/06/2017

Accompagnare, discernere e integrare le fragilità

Catania 02/07/2017 - XVI Edizione della Festa regionale dei Diaconi insieme alle famiglie

E' in programma per domenica 2 luglio 2017, il consueto appuntamento del FIR, la Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie. Ad ospitare quest'anno l'atteso momento di riflessione e di festa sarà l'arcidiocesi di Catania. Il tema che il Centro regionale per la formazione permanente del clero "Madre del Buon Pastore" ha scelto è “Accompagnare, discernere e integrare le fragilità”. A guidare la riflessione della 16° edizione della Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie sarà Tonino Cantelmi

 

leggi tutto