30/05/2019

Audizioni in Parlamento su rifiuto trattamenti sanitari e liceità eutanasia

Fonte: Agenzia Nova

Oggi, 30 maggio 2019, si terranno le  audizioni in Parlamento su rifiuto trattamenti sanitari e liceità eutanasia, verrà ascoltato anche il prof. Tonino Cantelmi alle ore 14.50. L'appuntamento viene trasmesso in diretta webtv

 

leggi tutto

30/05/2019

Ragazzi sul web senza controllo

Fonte: RomaSette del 26/05/2019 - Rubrica Pianeta Giovani

I dati dell’indagine sul cyberbullismo e sull’utilizzo dei social, elaborati dai ricercatori del Moige che ho avuto l’onore di coordinare, hanno evidenziato aspetti interessanti (e a tratti inquietanti). Ne riporto alcuni. Il campione di ricerca è stato costituito da 2.778 ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Abbiamo cioè valutato anche i bimbi ed abbiamo scoperto che verso gli otto anni inizia una progressiva “smartphonizzazione” dei bambini, che si conclude a 11 anni, quando tutti, ma proprio tutti, hanno lo smartphone a disposizione. Prima degli otto anni hanno però usato tablet, pc, cellulari dei genitori. È una generazione supertecnologica e iperconnessa....

 

leggi tutto

23/05/2019

L'ambiguo fascino della rete

Fonte: Rogate ergo n.4 2019

Proponiamo l’articolo di Tonino Cantelmi pubblicato sulla rivista Rogate Ergo. Il numero è dedicato al mondo digitale. È piuttosto frequente oggi – scrive Cantelmi -  che formatori di lunga esperienza, che da anni accompagnano i processi vocazionali, si sentano inadeguati nell' affiancare le nuove generazioni, i mobile born, nate, cioè; durante l'era digitale. Il linguaggio che i mobile born usano e comprendono, il modo di porsi verso l'autorità, di entrare in relazione con Dio e tra di loro, perfino di concepire lo svago, sono usciti dalle categorie "tradizionali" di appena un decennio fa, e chi ha il compito di sostenere i percorsi di discernimento e di crescita nelle realtà carismatiche (seminari o istituti religiosi) è giustamente disorientato.

leggi tutto

22/05/2019

No allo stigma - Caserta 2019

Video dell'intervento del prof. Cantelmi al congresso Cei

Vulnerabilità e stigma: la questione della salute mentale, video intervento del Prof. Tonino Cantelmi al XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute: "Feriti dal dolore, toccati dalla grazia. La pastorale della salute che genera il bene".

leggi tutto

19/05/2019

L’orrore di Manduria il vuoto degli adulti

Fonte: Romasette del 12/05/2019 - Pianeta Giovani

Non possiamo tacere. La vittima era una persona fragile, uno “scarto”, come direbbe Papa Francesco. A Manduria un branco di giovanissimi ha torturato per troppo tempo quello scarto, un uomo fragile e incapace di difendersi, sino alla morte. Tutti abbiamo letto la notizia. Tutti abbiamo giudicato quei ragazzi come troppo crudeli e troppo violenti, insultandoli crudelmente sui social; tutti siamo inorriditi, tutti ci siamo indignati per l’indifferenza dei tanti che sapevano e tacevano, tutti abbiamo valutato come orribile segno dei tempi i video con i quali gli stessi torturatori hanno ripreso le loro torture.

leggi tutto

17/05/2019

“Mostrami l’amore”, 6 sussidi per insegnare a vivere l’affettività

Fonte: Punto Famiglia del 14/05/2019

Come difendersi dalla pornografia? Come insegnare ai giovani che cos’è l’affettività? Dal Progetto Pioneer “Mostrami l’amore” una serie di testi divulgativi per aiutare genitori e ragazzi ad affrontare la pervasività dei contenuti pornografici in modo responsabile, cautelante ed efficace. Domenica 26 maggio a Roma, la presentazione dei primi due volumi. Tra i relatori anche il Prof. Tonino Cantelmi.

leggi tutto

10/05/2019

Dal tablet al cielo

Dal volume “Come se vedessero l’invisibile” a cura Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni – CEI

In occasione della 56° Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, che si terrà il 12 maggio 2019, l’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni – CEI ha pubblicato il volume “Come se vedessero l’invisibile” (Evangelii Gaudium, 150). Tra i contributi che il volume ospita anche quello di Tonino Cantelmi: Dal tablet al cielo. Leggi l'articolo.

leggi tutto

05/05/2019

«Christus vivit», la pastorale «pop»

Fonte: RomaSette del 28/04/2019- Pianeta Giovani

La pastorale “pop” e i leader popolari nascono dalla necessità di essere realisti: quindi, “no” ad una pastorale giovanile asettica, pura, caratterizzata da idee astratte, lontana dal mondo e preservata da ogni macchia, che ricondurrebbe il Vangelo a una proposta insipida, incomprensibile, lontana, separata dalle culture giovanili e adatta solo ad un’élite giovanile cristiana che si sente diversa, ma che in realtà galleggia in un isolamento senza vita né fecondità. E con forte ottimismo, Francesco rilancia: «Invece di soffocarli con un insieme di regole che danno del cristianesimo un’immagine riduttiva e moralistica, siamo chiamati a investire sulla loro audacia ed educarli ad assumersi le loro responsabilità.

leggi tutto