18/02/2019

TEST UADI: istruzioni per l'uso e test con item aggiornati

Test Uso, Abuso e Dipendenza da Internet

Pubblichiamo il Test U.A.D.I. (Uso, Abuso e Dipendenza da Internet) con alcuni Item aggiornati  e una guida semplificata all'uso del Test, tratta dal volume Avatar di Tonino Cantelmi et al., il Test UADI (Uso, Abuso, Dipendenza da Internet) è stato realizzato presso l'Università "La Sapienza" di Roma, e rappresenta tutt'oggi l'unico strumento italiano sulla dipendenza da internet ad essere validato sulla popolazione. Gli Autori (Del Miglio, Gamba e Cantelmi) si sono proposti di costruire uno strumento italiano che possa indagare il complesso rapporto tra Internet e fenomeni psicologici correlati (atteggiamenti, motivazioni, emozioni, comportamenti, sintomi) attraverso un approccio ampio che valuti i rischi psicopatologici dell'abuso della Rete.

leggi tutto

08/02/2019

Gli adolescenti e le trappole della rete

Roma 12 Febbraio 2019

Il Rotary Club Roma Sud Ovest ha organizzato per il 12 febbraio alle ore 17.00 un incontro dedicato alle famiglie degli studenti dal titolo: "Gli adolescenti e le trappole della rete". Tra i relatori il Prof. Cantelmi. Ad aprire i lavori il presidente del Club Luca De Rosa.

leggi tutto

07/02/2019

Predigitali, generazione di mezzo, nativi digitali: il silenzio degli adulti e la sfida educativa

Fonte: diocesi di Padova

La diocesi di Padova introduce il Massive Open Online Course, un corso in modalità e-learning, con un testo di Tonino Cantelmi: "Predigitali, generazione di mezzo, nativi digitali: il silenzio degli adulti e la sfida educativa"[...]"Il III millennio sembra essere caratterizzato dalla più clamorosa crisi della “relazione interpersonale”, alla quale sembra rispondere la tecnologia attraverso tutte le nuove modalità di relazione. Questa tecnomediazione ha rapidamente guadagnato terreno in molte forme di relazione: l’amicizia, l’amore, l’apprendimento, l’informazione e molti altri ambiti dei rapporti interumani sono profondamente sconvolti dall’incursione della tecnologia digitale...I nativi digitali imparano subito a manipolare parti di sé nel virtuale attraverso gli avatar e i personaggi dei videogiochi, sviluppano ampie abilità visuospaziali grazie ad un apprendimento prevalentemente percettivo, viceversa non sviluppano adeguate capacità simboliche (con qualche modificazione di tipo metacognitivo), utilizzano il cervello in modalità multitasking (cioè sanno utilizzare più canali sensoriali e più modalità motorie contemporaneamente), sono abilissimi nel rappresentare le emozioni (attraverso la tecnomediazione della relazione), un po’ meno nel viverle (anzi apprendono a scomporre l’esperienza emotiva e a viverla su due binari spesso non paralleli, quello dell’esperienza propria e quello della sua rappresentazione).Leggi tutto il testo

leggi tutto

07/02/2019

Famiglia tra parole e realtà

Edizioni Aracne, collana Pluralities n.14

Il volume Famiglia tra parole e realtà, una risposta al discorso dominante è a cura di Daniela Bandelli e Valentina Peloso Morana, la prefazione di è Tonino Cantelmi:"C'è nella società attuale, uno strano paradosso: la sovraesposizione sociale, a cui è sottoposto l’individuo da parte del mondo virtuale dei media, non limita il senso di solitudine del singolo, ma anzi lo accresce. Di questa progressiva individualizzazione è, in primo luogo, la relazione a risentirne; ciò accade perché, perdendo la sua dimensione oblativa nei confronti dell’altro, la relazione interpersonale si riduce a mero meccanismo di soddisfazione di bisogni. Un primo contributo di questo libro è un’attenta e sistematica rassegna teorica sulla relazione da un punto di vista sociologico e la proposta di un’interessante soluzione all’individualismo che permea il nostro tempo. Tali analisi aprono alla riflessione sulla provvisorietà e l’asimmetria che spesso caratterizzano le relazioni e sulla conseguente necessità di tornare a relazioni incondizionate, che non nascano dall’esigenza di soddisfare dei bisogni.."

leggi tutto

06/02/2019

«Influencer di Dio». La sorpresa del Papa

Fonte: RomaSette del 03/02/2019 – Rubrica pianeta giovani a cura di Tonino Cantelmi

Inchiesta shock del Messaggero di qualche giorno fa. «Ho 16 anni, qualche mese fa ho cominciato a vedere i video su Youtube di questi ragazzi che hanno un sacco di follower. Si fanno pubblicità mettendo certe foto e video su Instagram. Sono un sacco famosi, se vai a Roma li conoscono tutti. Allora mi sono detta, lo faccio pure io. La dittatura del narcisismo digitale impone la legge dei like: cosa non si fa per un like! Ma ecco che da Panama Papa Francesco irrompe e sconvolge le carte. Ne hanno parlato con sorpresa tutti i giornali. «Maria, la influencer di Dio»: con questa definizione del tutto inedita Papa Francesco ha presentato ai giovani la madre di Gesù.
 

leggi tutto

05/02/2019

Il feticcio dell’industria pornografica che sta cambiando l’uomo

Fonte: Punto Famiglia Plus di gennaio 2019

Dalla repressione sessuale al “che male c’è”, il cammino di una vera e propria pandemia: la porno-dipendenza. Sotto la lente di ingrandimento di Punto Famiglia Plus, questo mese, i tratti essenziali di quella che si profila come una pandemia moderna: la pornografia. Un argomento delicato che si combatte soprattutto in famiglia e chiama in causa l’educazione affettiva e il costume sessuale del nostro tempo sempre più sganciato dall’amore. “Spiegare che la pornografia fa male è possibile solo se c’è una relazione di fiducia. La domanda giusta sarebbe: i genitori sono in grado di realizzare relazioni di fiducia per spiegare ai loro figli le conseguenze della pornografia? Ma io ne farei un’altra: quanti genitori sono essi stessi schiavi della pornografia?”. Sono le parole di Tonino Cantelmi, psicologo e psicoterapeuta, nell’intervista che costituisce un elemento essenziale del corpo del dossier.

leggi tutto

05/02/2019

Il sesso e il cuore. Come spiegarli ai nostri ragazzi?

Fonte: Avvenire del 31/01/2019

Avvenire dedica una pagina del quotidiano del 31 gennaio all’invito di Bergoglio sull’educazione sessuale. Si tratta di rilanciare proposte capaci di valorizzare la bellezza delle relazioni, afferma il Forum delle associazioni familiari. Tra i vari articoli anche l'opinione del Prof. Cantelmi. Spiega lo psichiatra Tonino Cantelmi: «L’educazione sessuale riguarda un elemento della natura umana (la sessualità) profondamente legato ad altre dinamiche umane e che non può essere espresso senza tenere in adeguata considerazione tutte le componenti del funzionamento mentale a esso collegate, che lo influenzano. Pertanto l’educazione sessuale non può essere confinata alla sola dimensione sessuale»

leggi tutto

04/02/2019

Psicoterapia e Vangelo

Recensione a cura di Tonino Cantelmi

Proponiamo una recensione del Prof. Tonino Cantelmi al volume di Giovanni Barrale Psicoterapia e Vangelo, pubblicata nel 2017 dal Notiziario dell'Ordine degli Psicologi Regione Sicilia: "è un libro scomodo e utilissimo.  Scomodo, perché di colpo abbatte diffidenze, incomprensioni e ostilità. Sul piano epistemologico il rapporto tra fede e psicologia è stato caratterizzato da una progressione il cui punto di partenza è stato quello della reciproca "resistenza/diffidenza". Successivamente, negli ultimi due decenni del secolo scorso, abbiamo assistito a forme di "resa": interi conventi e numerose case di formazione alla vita consacrata e religiosa hanno "psicologizzato" il discernimento e contemporaneamente deprecabili forme di sincretismo psicoreligioso hanno dato vita a vasti movimenti guidati da psicosantoni. Oggi siamo in una fase nuova, quella della "integrazione", pur nella distinzione, tra contributi spirituali e contributi psicologici per il benessere della persona...."

leggi tutto